Cambiale e successioni mortis causa – Cambiale emessa dal debitore ed incassata alla scadenza dopo il suo decesso

Argomenti correlati:

Società X, debitrice, emette il 24 settembre 2018 a favore di Tizio, cambiale pagherò per 300 mila euro scadenza 31 dicembre 2018: Tizio decede (lasciando eredi) il 7 novembre 2018. Prima della morte Tizio trasferisce la cambiale a Caia, sua creditrice, (sul retro della cambiale vi sono le firme di Tizio e Caia oltre a 4 marche da 900 euro). Caia incassa la cambiale il 31.12.2018. Caia poteva incassare o spettava solo agli eredi di Tizio?

Caia poteva senz’altro incassare: e se non avesse potuto incassare l’importo portato dalla cambiale, agli eredi di Tizio sarebbe stato notificato un precetto e, in caso di adempimento, il pignoramento dei beni ereditati e quelli personali (in dipendenza del tipo di accettazione effettuata, se con beneficio di inventario o senza).

Quello che gli eredi potrebbero contestare a Caia, è l’illecito arricchimento ex articolo 2041 ed, eventualmente, potrebbero proporre un’azione di riduzione della donazione effettuata dal de cuius a Caia.

20 Maggio 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambiale e successioni mortis causa - Cambiale emessa dal debitore ed incassata alla scadenza dopo il suo decesso
Caia poteva senz'altro incassare: e se non avesse potuto incassare l'importo portato dalla cambiale, agli eredi di Tizio sarebbe stato notificato un precetto e, in caso di adempimento, il pignoramento dei beni ereditati e quelli personali (in dipendenza del tipo di accettazione effettuata, se con beneficio di inventario o senza). Quello che gli eredi potrebbero contestare a Caia, è l'illecito arricchimento ex articolo 2041 ed, eventualmente, potrebbero proporre un'azione di riduzione della donazione effettuata dal de cuius a Caia. ...

Cambiale in scadenza non onorata - L'avallante può revocare la garanzia?
Nel marzo 2017 firmo un contratto di affitto per fini commerciali, con canone 1400 euro mensili: la proprietà mi chiede come tutela la fideiussione bancaria di 9000 euro, ma i costi visto che era la mia prima attività erano troppo alti. Con il locatore trovo l'accordo di firmare una cambiale dello stesso importo con avallo di mio padre: la cambiale è stata firmata il 30/03/2017 con scadenza 30/03/2018. In sede di contratto di affitto è stato fissato inoltre che il 1/04/2018 sarebbe scaduta ai fini contrattuali. Ora, noi non siamo riusciti a dare la fideiussione è il locatore non l'ha ...

Cambiale in scadenza che non potrò onorare - Posso chiedere alla banca di posporre il pagamento?
Ho una cambiale in scadenza di 200 euro il prossimo 2 luglio: purtroppo credo che non potrò onorare l'impegno. Ho pensato di chiedere alla Banca ove sono cliente di posporre il pagamento al mese successivo (ovvero pagherei due cambiali insieme). Considerato che il pagamento della cambiale lo effettuo a mano e non attraverso il conto corrente, ove al momento sono al massimo dello scoperto, secondo voi la Banca potrebbe venirmi incontro? Nel caso mi negassero la copertura della cambiale diventerei automaticamente protestato? E soprattutto non ho capito se il recupero da parte dei miei creditori sarebbe soltanto sulla cambiale non ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambiale e successioni mortis causa – Cambiale emessa dal debitore ed incassata alla scadenza dopo il suo decesso