Bollo Auto non pagato anno 2016 e Pace fiscale DL 119 2018

Argomenti correlati:

In data 21/11/2018 mi è stato notificato un atto di accertamento con irrogazione di sanzione per Bollo Auto non pagato per l’anno 2016: la tassa dovuta era pari a 154 euro, che con sanzioni, spese di notifica, interessi di mora è diventata € 218,96. Precisando che si è trattata di una semplice e pura dimenticanza (ho infatti pagato regolarmente il bollo auto negli anni a seguire), potrò beneficiare di quanto previsto dal DL 118 2018? In altre parole, posso procedere al pagamento della sola tassa pari a euro 154? Se sì, dovrò aspettare qualche decreto attuativo? Grazie in anticipo per chi potrà aiutarmi.

Mi spiace, ma, come stabilisce l’articolo 2 del decreto legge 119/2018, possono beneficiare del provvedimento cosiddetto di pace fiscale solo gli avvisi di accertamento notificati al debitore entro il 24 ottobre 2018. Per data di notifica si intende quella in cui la stessa si perfeziona per il
contribuente: ovvero, la data in cui viene consegnato al contribuente l’avviso di accertamento (e non quella in cui l’Agenzia delle Entrate consegna al vettore l’avviso da notificare).

22 Novembre 2018 · Giorgio Martini

Vorrei chiedere se, secondo voi, sia legittimo nutrire speranze relativamente a qualche ampliamento delle condizioni alle quali applicare la cosiddetta pace fiscale, nell’ambito dell’emanazione dei prossimi decreti attuativi del DL 119.

Viviamo in un paese dove il più recente condono fiscale è sempre l’ultimo: tuttavia, ad aspettare, si corre il rischio di dover alla fine condonare una cartella esattoriale con le conseguenze che l’attesa può comportare in termini di fermo amministrativo, di pignoramento dello stipendio o della pensione.

Un decreto attuativo descrive la procedura che gli enti di Stato devono seguire per implementare la legge: qui occorrerebbe, invece, una nuova legge che modificasse l’articolo 2 del decreto legge 119/2018, spostando in avanti la data entro la quale deve essere notificato al debitore l’avviso di accertamento per poter beneficiare del provvedimento cosiddetto di pace fiscale.

Tutto è possibile, ma un simile evento mi sembra alquanto improbabile.

23 Novembre 2018 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pace fiscale 2018 e bollo auto 2003 - Annullamento delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro e definizione agevolata per la riscossione dei debiti esattoriali affidata a società concessionaria locale
Ho ricevuto un'intimazione di pagamento da parte della Soget (agenzia riscossione crediti) per un bollo auto del 2003 non pagato. L'intimazione è datata giugno 2019. L'ingiunzione risulta notificata nel 2006, iscritto a ruolo nel 2011 e notifica di pagamento 2015. In aggiunta risulta un provvedimento di fermo in atto per un'altra auto, demolita nel 2017. L'imposta è di euro 140. Mora più spese di notifica e riscossione sono di €75. Essendo in difficoltà economica con ISEE basso, l'agenzia mi ha proposto di presentare istanza per ottenere il massimo della rateizzazione per l'intero importo. Sono tenuta a pagare tutto l'importo? O ...

Ho aderito all'accertamento fiscale - Ho pagato le prima rata e sto pagando le altre » Il decreto legge 119/2018 sulla pace fiscale prevede qualche ulteriore agevolazione per me?
Non riesco a capire se è possibile aderire alla pace fiscale nel caso di accertamento con adesione perfezionato con il pagamento della prima rata entro venti giorni il cui versamento è stato da me effettuato i primi di gennaio 2018 e sto continuando a pagare le altre rate previste, ne ho già pagate quattro su otto. ...

Due auto e una moto con il bollo non pagato dal 2006.
Ho due auto e una moto con il bollo non pagato dal 2006. Per una delle auto il bollo non è stato mai pagato, per l'altra solo una volta. L'agenzia delle entrate non ha mai comunicato nulla, nè l'ACI mi ha mai comunicato niente in relazione alla cancellazione dal PRA e, ad oggi non risultano procedimenti in atto all'agenzia delle entrate a mio carico. Cosa mi conviene fare? Autodenunciarmi e pagare gli ultimi quattro anni (tre più uno) di bollo più relativi interessi? Oppure far finta di niente e aspettare un accertamento che prima o dopo avverrà? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bollo Auto non pagato anno 2016 e Pace fiscale DL 119 2018