Avrei diritto al reddito di cittadinanza con mia suocera pensionata residente a casa mia?

Sono disoccupato da sei mesi, mia moglie casalinga, mio figlio di 9 anni, casa di proprietà, valore mobiliare zero, e per quanto ne ho capito io, rientrerei al diritto di ricevere il reddito di cittadinanza: ma mia suocera vorrebbe venire ad abitare insieme a noi. Con mia suocera pensionata 800 euro mensile più tredicesima 800 euro, con questo nucleo familiare potrò rientrare al diritto di ricevere il reddito di cittadinanza.

Se il nucleo familiare di cui fa attualmente parte vuole accedere al beneficio del reddito di cittadinanza, la suocera dovrà restare a casa sua: oppure suocera e uno dei soggetti già residenti appartenenti alla famiglia anagrafica che dovrà ospitarla, saranno obbligati a sottoscrivere una dichiarazione falsa all’ufficio anagrafico comunale, in occasione del cambio di residenza della suocera, dichiarando che fra nuova arrivata e membri della famiglia anagrafica già residente non intercorrono relazioni di parentela. In questo modo suocera e soggetti già residenti formerebbero due famiglie anagrafiche differenti, con diversi stati di famiglia e nuclei familiari differenti (in sostanza, la pensione della suocera non incrementerebbe il reddito dell’attuale nucleo familiare ospitante).

24 Settembre 2022 · Genny Manfredi



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Avrei diritto al reddito di cittadinanza con mia suocera pensionata residente a casa mia?