Cosa chiedere ad un società di recupero crediti prima di cominciare a pensare all'eventuale pagamento del debito

Spettabile società, scrivo in riferimento alla vostra comunicazione del … ultimo scorso, inerente il recupero di un presunto credito da voi vantato nei miei confronti.

Dichiaro fin d'ora la mia piena disponibilità ad onorare tutte le eventuali obbligazioni assunte.

Pertanto, allo scopo di consentire allo scrivente di rientrare, al più presto possibile, dalla esposizione debitoria che voi asserite essere stata maturata, vi invito ad inviare all'indirizzo in epigrafe ed a mie spese, la seguente documentazione:

1. copia del contratto di finanziamento;

2. lettera di cessione del credito;

3. estratto conto cronologico;

Distinti saluti”

In ogni caso lei deve decidere se prendere l'iniziativa. Di solito si risponde solo a comunicazioni notificate con raccomandata AR e non a lettere inviate per posta ordinaria.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...
Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...
Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...
Debiti e recupero crediti – cose che succedono quando non si seguono le procedure consigliate
Innanzitutto deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico con cui sta perfezionando il concordato. ...
Come rispondere alle ingiunzioni delle società di recupero crediti
Premesso che è buona norma non intrattenere rapporti telefonici con le società di recupero crediti e con i loro agenti esattoriali, di seguito si illustra come interagire correttamente con chi notifica (raccomandata AR) un'ingiunzione di pagamento, intimandoci di provvedere al saldo del dovuto. Va preparata, in sostanza, una risposta da ...

Spunti di discussione dal forum

Decreto Ingiuntivo da società di recupero crediti – Quali elementi su cui basare una eventuale opposizione?
Per motivi economici nel 2013 ho smesso di pagare una carta revolving con fido di 5000 euro e rimborso rateale di 250 euro mensili e dopo varie sollecitazioni da parte della finanziaria, mi è arrivata una raccomandata di una società di recupero crediti che dice che hanno comprato il debito…
Comunicazione credito classificato in sofferenza
Vorrei chiedere che cosa significa esattamente la seguente comunicazione appena ricevuto con posta ordinaria dalla Banca alla quale sono debitore di euro 50 mila più interessi e spese. A seguito del perdurare della sua morosità, la scrivente ha già provveduto a dichiarare la decadenza del beneficio del termine. A seguito…
Dubbi su saldo e stralcio – Agente senza mandato?
Alcuni anni fa ho contratto, in società con un altro, un mutuo chirografario per l'acquisto di un'attività che non ha funzionato e mi trovo tutt'ora con il mutuo da saldare. Non ho più la residenza, né un lavoro e indirizzo fisso, tuttavia, ho sempre comunicato i miei recapiti (telefono e…
Comunicazione notificata oggi – Possibile che il diritto di credito nei miei confronti sia stato ceduto ad altra banca?
Ho ricevuto oggi una raccomandata A/R nella quale mi viene comunicato che il mio debito verso una Banca X è stato ceduto alla Banca Y per un ammontare complessivo di 8.303,35 oltre ad interessi di mora calcolati alla data della cessione. Mi si comunica inoltre .."abbiamo provveduto a dare continuità…
Debiti e recupero crediti cosa fare?
Ho 33 anni e un debito con una finanziaria di circa 10 mila euro e sempre con la stessa finanziaria una carta credito con saldo consumato di circa 3 mila euro. Per 2 anni ho pagato le rate poi ho chiuso il mio negozio e non ho più pagato. Oggi…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su cosa chiedere ad un società di recupero crediti prima di cominciare a pensare all'eventuale pagamento del debito. Clicca qui.

Stai leggendo Cosa chiedere ad un società di recupero crediti prima di cominciare a pensare all'eventuale pagamento del debito Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?