Aste giudiziarie nel processo esecutivo di recupero crediti » Vendita con incanto

Nella vendita con incanto ognuno, tranne il debitore, è ammesso ad offrire per l'acquisto  dei beni pignorati personalmente o a mezzo di procuratore legale. I partecipanti dovranno presentare istanza, in carta da bollo, presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari entro le ore 12 del giorno lavorativo antecedente la vendita nell'ipotesi in cui l'asta si tenga innanzi al Giudice o presso l'ufficio del professionista delegato nel caso in cui la vendita sia stata delegata (l'orario ultimo di presentazione dell'offerta deve essere sempre verificato nell'ordinanza di vendita e/o avviso di vendita).

Assieme all'istanza, per la cauzione, dovrà essere depositato un assegno circolare non trasferibile intestato alla procedura esecutiva con l'indicazione del relativo numero di ruolo (verificare l'importo degli assegni consultando l'ordinanza di vendita e/o avvso di vendita), assegno da versarsi congiuntamente all'istanza di partecipazione.

Anche se la domanda è stata presentata, è possibile non partecipare all'incanto, ma verrà trattenuto 1/10 della cauzione versata ai sensi dell'articolo 580 codice di procedura civile.

Affinché possa avere luogo l'aggiudicazione è necessario che  venga effettuata almeno un ‘offerta in aumento rispetto al prezzo base o successivamente ribassato, e ciascuna offerta in aumento all'incanto dovrà essere pari all'importo indicato espressamente in ordinanza.

L'aggiudicazione è provvisoria e diventa definitiva trascorsi 10 giorni dall'incanto. Infatti nei 10 giorni successivi all'incanto chiunque può formulare un'offerta di acquisto  che dovrà però superare di almeno un quinto il valore raggiunto nell'incanto.  In caso di aggiudicazione l'offerente è tenuto al versamento del saldo prezzo e degli oneri, diritti e spese di vendita nel termine indicato in offerta, ovvero, entro sessanta giorni dall'aggiudicazione definitiva (70 giorni dall'incanto).

Per fare una domanda agli esperti vai al forum

Per approfondimenti, accedi alle sezioni tematiche del blog

1 settembre 2013 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca