Chi può richiedere la scheda anagrafica del lavoratore

Possono richiedere la Scheda Anagrafica del Lavoratore i disoccupati, gli inoccupati e i lavoratori, italiani o stranieri in possesso di permesso di soggiorno.

Il richiedente deve presentarsi all'ufficio locale del centro per l'impiego del Comune in cui ha il proprio domicilio.

Sono necessari un documento d'identità valido e il codice fiscale.

L'interessato, se disoccupato o inoccupato, deve presentare presso lo sportello una dichiarazione di disoccupazione, in autocertificazione con l'apposito modulo, dove attesta di: non essere impegnato in alcuna attività lavorativa; essere immediatamente disponibile ad una proposta di lavoro; svolgere una qualche azione di ricerca attiva di lavoro.

Il cittadino extracomunitario che voglia recarsi presso i centri dell'impiego per autocertificare il proprio stato di disoccupazione deve portare con sé il permesso di soggiorno in originale valido o scaduto da non più di due mesi e che non rientri in una delle seguenti categorie: turismo, cure mediche, motivi religiosi, lavoro stagionale, gravidanza, per dimora, per gara sportiva.

Il servizio è gratuito e il rilascio è immediato.

La validità è illimitata, ma il lavoratore può inoltrare una richiesta di cancellazione.

2 novembre 2013 · Gennaro Andele

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su chi può richiedere la scheda anagrafica del lavoratore.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.