Ufficio di collocamento e libretto di lavoro - cosa è cambiato

A partire dal 2003 sono cambiate le normative che regolano il settore lavoro. Infatti il vecchio ufficio di collegamento è stato rinnovato, ed è diventato obsoleto il vecchio libretto di lavoro, che aveva bisogno della vidimazione annuale. In questo articolo vedremo come ottenere un documento molto importante, e cioè la scheda anagrafica del lavoratore.

Il libretto di lavoro, in base alle attuali normative in materia di collocamento, è stato abolito.

Ora, gli Sportelli di Anagrafe del Lavoro rilasciano, su richiesta dei lavoratori, una scheda anagrafica/professionale contenente i dati sulla propria carriera lavorativa (a sostituizione del libretto di lavoro, abolito il 1° marzo 2003).

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ufficio di collocamento e libretto di lavoro - cosa è cambiato. Clicca qui.

Stai leggendo Ufficio di collocamento e libretto di lavoro - cosa è cambiato Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 2 novembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria lavoro e pensioni . Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info