Mio cognato ha una piccola attività di artigiano e qualche anno fa ha ricevuto delle cartelle esattoriali, che lui (non capendone niente) ha girato al suo commercialista

Mio cognato ha una piccola attività di artigiano e qualche anno fa ha ricevuto delle cartelle esattoriali, che lui (non capendone niente) ha girato al suo commercialista. In sintesi, ora non avendo (sembrerebbe) il consulente fatto niente, la cosa è degenerata, e adesso il fisco pretende una cifra assurda. In poche parole, se il consulente non ha fatto alcun ricorso in tempo (come io temo) è possibile fare con Equitalia una transazione? Se ha sbagliato il commercialista mio cognato si può rifare su di lui?

Rosario Fasano

Equitalia, naturalmente, non può entrare nel merito dei rapporti tra il contribuente e il professionista.

Il contribuente, comunque, potrà chiedere la rateazione all'agente della riscossione, dimostrando l'esistenza di una temporanea situazione di obiettiva difficoltà.

.

Per porre una domanda sulla notifica, il pagamento e la dilazione della cartella esattoriale; sul pignoramento esattoriale, il fermo amministrativo e l'iscrizione ipotecaria; e su qualsiasi argomento correlato all'articolo, clicca qui.

16 ottobre 2008 · Paolo Rastelli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su mio cognato ha una piccola attività di artigiano e qualche anno fa ha ricevuto delle cartelle esattoriali, che lui (non capendone niente) ha girato al suo commercialista.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.