\n\n

Buongiorno

  • Loredana 20 gennaio 2010 at 10:33

    Buongiorno.
    cortesemente avrei bisogno di alcuni chiarimenti riguardanti la mia situazione familiare.
    il giorno 08/02/2010 firmerò in tribunale la separazione consensuale. So che dopo circa 40 giorni arriverà l'omologa.
    Ho un bambino di tre anni che risiede insieme al padre nella casa che è per metà di mia proprietà e metà di mio "marito".
    Non riesiedo puù in quella casa da luglio 2009 ed ho un diverso indirizzo. Il bambino è affidato ad entrambi e l'avvocato ha stabilito un contributo minimo che devo pagare ogni mese per il bambino.
    Da dicembre convivo con il mio compagno, stesso indirizzo.
    devo compilare il modulo ISEE per la mensa scolastica di mio figlio.
    So che il bambino risulta nello stato di famiglia insieme al padre poichè risiede nella stessa casa.
    ciò vuol dire che nel mio stato di famiglia mio figlio non risulta?
    Mio figlio rimane comunque per metà a carico mio?
    Il mio nuovo stato di famiglia sarà composto solo da me oppure io ed il mio convivente formiamo nuovo nucleo?
    Nel ringraziarla per le informazioni, le auguro buon proseguimento.

    • cocco bill 25 gennaio 2010 at 17:05

      Lei ed il suo convivente formate un nucleo familiare se appartenete alla stessa famiglia anagrafica. Cioè se non avete chiesto la registrazione di una situazione diversa quando il secondo elemento ha ottenuto la residenza presso l'unità abitativa.

      Il suo ex marito e suo figlio formano un altro nucleo familiare.

1 97 98 99 100 101 160

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità o per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Torna all'articolo