Fideiussione e iscrizione CRIF per socio srl

Anni fa ho prestato una fideiussione a favore di una srl di cui ero socio minoritario, successivamente ho ceduto le mie quote della srl e ho lasciato anche l'impiego che avevo nella stessa.

Nel 2008 Intesa - Sanpaolo mi notificava decreto ingiuntivo perchè in qualità di garante non avevo fatto fede all'impegno (chiaramente io ero all'oscuro di tutto).

Ho impiegato un paio di mesi solo per capire cosa era successo e nel frattempo il decreto era diventato esecutivo e la banca iscriveva il pignoramento su un mio immobile. Prevedendo di dover accedere al credito bancario (acquisto casa) ho concordato con Intesa-Sanpaolo un piano di rientro che ho puntualmente onorato fino ad ottenere l'assenso della cancellazione della pregiudizievole con atto notarile (siamo a febbraio 2011).

Nel frattempo avevo già chiesto alle mie banche la possibilità che mi fosse concesso un mutuo nella mia situazione ed entrambe mi hanno riferito che non ci sarebbero stati problemi. A fine 2011 però è cambiato tutto: le banche con cui avevo già fatto preventivi e valutazioni di massima hanno praticamente smesso di concedere mutui e quindi mi sono rivolto ad altre banche.

Purtroppo ieri una delle più disponibili mi ha informato che la Crif non consente assolutamente l'accesso al mutuo. Ho già versato un 10% di caparra e se non rogito entro marzo rischio di perdere tutto.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fideiussione e iscrizione crif per socio srl.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.