Assegno protestato per mancanza fondi - la banca non mi ha avvertito

Salve, sono Alessandro, lavoro ed abito a Milano: tre mesi fa ho aperto un conto corrente con Banca Intesa ma, per una mia distrazione, non mi sono accorto della mancanza di fondi sul conto, ed ho emesso un assegno per il pagamento dell'architetto che mi stava ristrutturando la casa.

L'assegno è stato protestato.

La mia domanda è: la banca, per legge, non avrebbe dovuto avvertirmi prima, per evitare la levata del protesto?

Posso chiedere un risarcimento danni?

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

domande e risposte
assegni cambiali e conti correnti - domande e risposte
assegno protestato per mancanza di fondi – la banca non avverte

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su assegno protestato per mancanza fondi - la banca non mi ha avvertito. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info