Ludmilla Karadzic

Il telegramma ha la medesima valenza di una raccomandata A/R ai fini notificatori: dalla relata di avvenuta consegna del telegramma, il mittente potrà avere piena conoscenza dell’avvenuta, corretta, notifica al destinatario. Il contenuto del telegramma svolge la funzione di diffida ad adempiere. Evidentemente il legale, riportando al debitore le coordinate del creditore, presupponeva noti l’importo e la natura del contratto di prestito sottoscritto, chiedendo l’immediato adempimento nel rimborso del credito rimasto insoddisfatto.

Quindi, il suggerimento è di capire di cosa si tratta e tentare di raggiungere un accordo a saldo stralcio dilazionato, qualora il creditore si dichiarasse disponibile (cosa in cui credo poco, visto come sono andate le cose).


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.