Paolo Rastelli

Si tratta di un errore evidente e due sono gli approcci possibili: per puro senso civico si potrebbe segnalare l’errore all’Agenzia delle Entrate territorialmente competente, via e-mail o presso lo sportello; in alternativa si può cestinare la comunicazione.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.