Patrizio Oliva

In assenza di un chiaro e preciso contesto in cui è emersa l’esigenza di un certificato di conformità relativo ad un impianto clima installato nel 2012 per la liquidazione del danno da parte della compagnia di assicurazione, non possiamo che rispondere in modo molto approssimativo: se l’impianto clima è ancora efficiente e non è stato danneggiato da qualche evento, si può richiedere, oggi, la redazione di un certificato di rispondenza dell’impianto clima ad un qualsiasi professionista abilitato.

Qualora, invece, l’impianto fosse stato irrimediabilmente danneggiato, bisognerà rivolgersi alla società installatrice che, nel 2012 era comunque obbligata a redigere e rilasciare il certificato di conformità e che, salvo particolari vicende societarie, dovrebbe ancora conservare copia della certificazione di conformità dell’impianto clima a suo tempo installato.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.