Andrea Ricciardi

Da ieri, 15 Novembre 2021, è possibile scaricare gratuitamente e in maniera autonoma 14 tipologie di certificati anagrafici accedendo al portale con l’identità digitale: nascita, stato di famiglia, residenza, matrimonio e così via, per sé o per un componente della propria famiglia anagrafica, accedendo al portale con l’identità digitale (SPID, CIE o CNS), senza bisogno di recarsi allo sportello.

Addio, dunque, alla marca da bollo.

Chi possiede lo Spid potrà richiederli online in modo gratuito.

I certificati possono essere richiesti anche in forma contestuale e prima dell’emissione definitiva (che contiene il QRCODE ed il Sigillo elettronico qualificato del Ministero dell’Interno); occorre visualizzare l’anteprima al fine di controllare i dati esposti e infine è possibile scegliere di scaricarli e/o di riceverli all’indirizzo di posta digitato nel Profilo Utente.

Per operare è possibile collegarsi alla piattaforma Anagrafe Nazionale


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.