Annapaola Ferri

Il giudice dell’assegnazione emana il decreto in cui è fissata la quota della pensione che l’INPS è tenuta a prelevare mensilmente a carico del debitore inadempiente ed a favore del creditore procedente, nonché l’importo totale da rimborsare.

In pratica, sul cedolino della pensione INPS è facilmente rilevabile sia l’importo della trattenuta mensile cha la data in cui verrà effettuato l’ultimo prelievo.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.