Marzia Ciunfrini

La posizione di suo marito non ha alcun fondamento, almeno in base all’analisi di quanto lei riferisce: lei dovrebbe ricevere metà del ricavato della vendita dell’immobile più l’importo di 60 mila euro, pari alle rate del mutuo da lei anticipate per entrambi.

Probabilmente suo marito basa le proprie considerazioni su qualche aspetto dell’accordo divorzile su cui c’è disaccordo di interpretazione o da lei qui taciuto.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.