Andrea Ricciardi

L’assicurazione sulla propria automobile, nonostante sia fondamentale per tutti noi, provoca da sempre dei grattacapi ai possessori di macchine: questo perché si vuole pagare di meno, ma così facendo si rischia di incorrere in qualche truffa.

Adesso, però, arriva una buona notizia, ovvero quella relativa a un rimborso di 200 euro sulla cifra versata.

Questo sarà disponibile non per tutti, ma per alcune categorie.

In queste, ci ricadono le persone che hanno in famiglia un disabile, ma anche chi può detrarre dalle spese del 730 fino al 19% del totale.

Inutile dire, però che c’è l’inghippo.

Infatti, solo gli automobilisti il quale reddito non supera i 120mila euro l’anno, potranno usufruire del rimborso di 200 euro sull’assicurazione. Inoltre, il pagamento deve poter essere tracciabile, ovvero deve esserci tutta la serie di documenti che attestano la detrazione del 19% sul totale del 730.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.