Carla Benvenuto

Se ritiene che il creditore Banca IFIS abbia in mano solo un numero di pratica, la strategia di attendere potrebbe risultare vincente: e anche se Banca IFIS le dovesse notificare un ricorso per decreto ingiuntivo lei potrebbe opporsi, con il supporto di un avvocato, per contestare la lievitazione del credito iniziale.

Al posto suo, tuttavia, contatterei Banca IFIS per chiedere copia del contratto di cessione ed un estratto conto cronologico allo scopo di capire come si arriva, nel tempo, alla somma richiesta. Se la controparte le dimostrasse, come penso farà, di non essere in possesso solo di un numero di pratica, credo che le convenga giungere ad un accordo stragiudiziale, ove possibile.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.