Andrea Ricciardi

L’appuntamento per la scadenza è del 1 marzo 2021, per quanto riguarda la rottamazione ter e il saldo e stralcio: intanto, il Governo studia la proroga, ma ancora non arriva e sono molti i contribuenti che hanno difficoltà economica.

Si attende la proroga di due mesi delle sette rate, cinque per la rottamazione ter e 2 per il saldo e stralcio.

Ma cosa succede se non si hanno i soldi per le rate della rottamazione e saldo e stralcio?

Grazie al Decreto Rilancio (n. 34/2020), coloro che hanno difficoltà a pagare le rate possono presentare domanda di rateizzazione anche se non hanno pagato le rate in scadenza nel 2019 o le hanno pagate in ritardo.

Inoltre, possono fare domanda di rateazione anche coloro che sono decaduti dalla precedente rottamazione. Oppure coloro che sono decaduti da precedenti rateizzazioni.

Si decade dalla rateizzazione per il mancato pagamento di 10 rate anche non consecutive.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.