Scadenze rottamazione ter – Cosa fare se non si può pagare?


Tra pochi giorni dovrò assolutamente pagare la rata della rottamazione Ter (o saldo e stralcio) delle cartelle esattoriali, di cui ho beneficiato: purtroppo penso che non ce la farò economicamente.

Cosa devo fare?

L’appuntamento per la scadenza è del 1 marzo 2021, per quanto riguarda la rottamazione ter e il saldo e stralcio: intanto, il Governo studia la proroga, ma ancora non arriva e sono molti i contribuenti che hanno difficoltà economica.

Si attende la proroga di due mesi delle sette rate, cinque per la rottamazione ter e 2 per il saldo e stralcio.

Ma cosa succede se non si hanno i soldi per le rate della rottamazione e saldo e stralcio?

Grazie al Decreto Rilancio (n. 34/2020), coloro che hanno difficoltà a pagare le rate possono presentare domanda di rateizzazione anche se non hanno pagato le rate in scadenza nel 2019 o le hanno pagate in ritardo.

Inoltre, possono fare domanda di rateazione anche coloro che sono decaduti dalla precedente rottamazione. Oppure coloro che sono decaduti da precedenti rateizzazioni.

Si decade dalla rateizzazione per il mancato pagamento di 10 rate anche non consecutive.

26 Febbraio 2021 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Scadenze rottamazione ter – Cosa fare se non si può pagare?