Piero Ciottoli

Il bene sottoposto a vincolo ipotecario e suscettibile di espropriazione (essendo di proprietà di un debitore inadempiente) è un bene diviso: quindi la procedura di espropriazione del negozio non coinvolgerebbe altre parti dell’immobile in cui il negozio stesso è inserito.

Alla vendita all’asta non può partecipare il debitore, ma nulla preclude la partecipazione del fratello del debitore.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.