Patrizio Oliva

La circolare 12548/2014 del MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) stabilisce che, a decorrere dal primo settembre 2014, l’acquisizione della firma del titolare da incidere sulla nuova patente UE sarà obbligatoria e che, ai fini dell’emissione delle nuove patenti, gli uffici competenti al rilascio o i sanitari che procedono all’accertamento per la conferma di validità delle patenti, sono obbligati, tra l’altro, ad acquisire foto e firma del titolare della patente stessa in modo che la firma acquisita possa essere riportata sulla patente con incisione laser.

Si tratta dunque di un obbligo, della cui eventuale violazione, non è comunque responsabile il titolare della patente.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.