Patente di guida rinnovata ma sprovvista di incisione laser della firma del titolare

Argomenti correlati:

Ho rinnovato la patente di guida in quanto era in scadenza: al momento del ritiro della patente mi sono reso conto che non era presente la mia firma apposta con laser. Al che ho chiesto se dovessi firmare la patente con pennarello indelebile. L’agenzia mi ha risposto che non è necessario in quanto la firma è incorporata. È vero ciò che mi è stato detto? O potrei rischiare una multa per non validità della patente?

La circolare 12548/2014 del MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) stabilisce che, a decorrere dal primo settembre 2014, l’acquisizione della firma del titolare da incidere sulla nuova patente UE sarà obbligatoria e che, ai fini dell’emissione delle nuove patenti, gli uffici competenti al rilascio o i sanitari che procedono all’accertamento per la conferma di validità delle patenti, sono obbligati, tra l’altro, ad acquisire foto e firma del titolare della patente stessa in modo che la firma acquisita possa essere riportata sulla patente con incisione laser.

Si tratta dunque di un obbligo, della cui eventuale violazione, non è comunque responsabile il titolare della patente.

11 Febbraio 2021 · Patrizio Oliva

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Guida in stato di ebbrezza - Rinnovo della patente ed esame del capello
Ho la patente scaduta dal 2009: avrei dovuto fare l'esame del capello per poterla rinnovare perché ero stato fermato per guida in stato di ebbrezza. La patente comunque non mi è mai stata ritirata infatti è ancora nelle mie mani. Non ho fatto l'esame del capello e come già detto nel 2009 è poi scaduta e ho lasciato stare così visto che la patente non mi serviva.. Ora che avrei bisogno della patente da dove devo cominciare? E, soprattutto, dopo 10 anni mi chiederanno ancora di fare l'esame del capello? ...

Guida in stato di ebbrezza - Sospensione della patente in via cautelare solo dopo 1,5 g/l?
Per quanto riguarda il reato di guida in stato di ebbrezza, è vero che la sospensione della patente, in via cautelare, è legittima esclusivamente quando viene riscontrato un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l? Negli altri casi come funziona? ...

Revoca della patente per guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica riconducibile ad uso di sostanze stupefacenti » Il termine triennale per conseguire una nuova patente decorre dal passaggio in giudicato della pronuncia di condanna
Come è noto, quando la revoca della patente è disposta per guida sotto l'influenza dell'alcool o per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, non è possibile conseguire una nuova patente prima di tre anni a decorrere dalla data di accertamento del reato. Ora, a parere della giurisprudenza di merito (Tribunale di Siena sentenza 651/2016 e Tribunale di Sondrio ordinanza 144/2016) un reato può dirsi definitivamente accertato solo allorquando la pronuncia giudiziale che ne ha accertato la sussistenza acquisti efficacia di giudicato. Da ciò consegue, che il decorso il termine triennale per conseguire una nuova patente ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Patente di guida rinnovata ma sprovvista di incisione laser della firma del titolare