Tullio Solinas

Un soggetto di 75 anni, che vive in affitto, nullatenente, che ha entrate economiche di nessun tipo, vive esclusivamente del ricavato della vendita di un immobile, ha sicuramente diritto all’assegno sociale (ex pensione sociale).

Infatti per ottenere l’assegno sociale non conta l’importo disponibile sul conto corrente ma il reddito che tale importo genera (nella fattispecie, gli interessi attivi annuali generati dal deposito, attualmente irrisori se non negativi).

L’importo dell’assegno per il 2021 è pari a 460,28 euro per 13 mensilità.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.