Giovanni Napoletano

La prima cosa da fare è individuare l’indirizzo della HEXA a cui inviare una raccomandata AR in piego, con la quale comunicare che il dispositivo concesso in comodato non è stato più utilizzato dalla data in cui fu cambiata polizza e compagnia di assicurazione del veicolo, che fino ad oggi il proprietario del veicolo è rimasto, inutilmente, in attesa di indicazioni circa l’officina convenzionata dove recarsi per la disinstallazione del black box e rinnovare la richiesta di poter disinstallare e consegnare il dispositivo al comodante, anche considerando il fatto che il dispositivo sta creando non pochi problemi di interferenza all’assetto elettronico del veicolo stesso.

Poi ci aggiorniamo alla prossima.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.