Loredana Pavolini

Come stabilisce l’articolo 2847 del Codice Civile, l’ipoteca conserva la sua efficacia per venti anni dalla data di iscrizione e può essere rinnovata dal creditore prima della scadenza.

Per cancellarla è necessario pagare il debito, anche quello contratto a nome del deceduto per il quale è stata esercitata la rinuncia all’eredità.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.