Annapaola Ferri

I soci di una società a responsabilità limitata in liquidazione che non ha mai distribuito dividendi, possono rispondere dei debiti societari solo per l’importo ricevuto, in quota, a chiusura della fase di liquidazione.

Quanto sopra a meno che non ci siano state responsabilità personali imputabili a qualche socio amministratore: per avere perplessità su quanto afferma genericamente il commercialista, l’avvocato, che conosce in modo approfondito la dinamica che ha portato alla richiesta di risarcimento danni, deve avere le sue buone ragioni.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.