Chiara Nicolai

La segreteria della scuola ha perfettamente ragione: lo studente con più di sedici anni di età è tenuto a presentare domanda di ritiro, qualora decida di non frequentare il corso di studi, oppure deve procedere all’iscrizione (con l’obbligo di corrispondere le relative tasse).

Se il ragazzo è maggiorenne e non procede alla rinuncia, può darsi che in futuro gli arriveranno richieste di pagamento per la mancata iscrizione per un periodo massimo di tre anni, decorsi i quali il ritiro viene decretato d’ufficio.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.