Piero Ciottoli

Sarà realisticamente molto difficile, se non impossibile, riuscire a recuperare qualcosa dalla sua inquilina morosa e molesta, quando, e se, riuscirà a sfrattarla: Dovrà solo sperare che la debitrice riesca a trovare un posto di lavoro.

In questo modo, forse, riuscirà, col tempo, a recuperare parte dei costi sostenuti per la procedura di sfratto e per le incombenti morosità (tenga conto che le spese legali si recuperano a forfait e non in base alle fatture rilasciate dal proprio avvocato).

La prossima volta pretenda dall’aspirante inquilino una fideiussione, a prima richiesta, a garanzia della copertura di almeno dodici mensilità e di eventuali danni all’appartamento locato. Altrimenti non affitti.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.