Giuseppe Pennuto

Mi sembra d’obbligo procedere ad un ricorso al Giudice di Pace territorialmente competente per l’annullamento del verbale di sanzione amministrativa, non senza aver prima verificato, tuttavia, con un accesso agli atti presso l’ente che ha elevato la contravvenzione, che le immagini della targa siano poco chiare e non si tratti, invece, di un mero errore di trascrizione dei dati rilevati al Pubblico Registro Automobilistico, a fronte di una documentazione fotografica inattaccabile per quel che riguarda la correttezza del numero di targa del veicolo a bordo del quale l’infrazione al CdS √® stata commessa.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.