Giuseppe Pennuto

La multa fino a 168 euro scatta se parcheggi con i finestrini aperti: sembra incredibile, ma la circostanza è sanzionata dal Codice della Strada, poiché, secondo la legge, lasciare il finestrino aperto anche di poco, potrebbe facilitare il furto del nostro veicolo.

L’articolo 158 del Codice della Strada non lascia spazio ad interpretazioni, perché è estremamente sintetico e chiaro.

Afferma, infatti, che “Durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti ed impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso.”

L’intento della norma è quindi evitare un uso improprio e pericoloso dell’auto. Se lasciamo il veicolo incustodito e facilmente penetrabile, in qualche modo favoriamo la condotta dei malintenzionati che potrebbero introdursi al suo interno.

A quel punto potrebbero rubare la nostra auto, con ciò costringendo le forze dell’ordine ad agire per reprimere un crimine che noi stessi avremmo potuto impedire. Oppure potrebbero compiere semplicemente un gesto stupido, come togliere il freno a mano, mettendo in pericolo persone o cose circostanti.

L’importo della multa è previsto da quello stesso articolo. Si passa da euro 41,00 ad euro 168,00. Non poco, se il nostro intento era solo quello di trovare la macchina meno calda in una giornata estiva.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.