Giuseppe Pennuto

Dovrà attendere la notifica di una ingiunzione di pagamento (da parte dell’ente che ha elevato la contravvenzione): infatti, la sanzione da versare dopo il rigetto del ricorso al Giudice di Pace, non corrisponde alla sanzione minima iniziale prevista dal Codice della Strada quando versata entro 60 giorni dalla notifica del verbale (ridotta ulteriormente del 30% se pagata entro 5 giorni), ma lieviterà ad un importo pari alla metà della sanzione massima.

Poiché, in genere, la sanzione amministrativa massima è quattro volte quella minima, la multa da pagare dopo il rigetto del ricorso, sostanzialmente, raddoppia.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.