indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Simone di Saintjust

Se acquisterà la moto che fu di suo zio, potrà circolare non appena il provvedimento verrà cancellato o sospeso: la normativa vigente consente la cancellazione del fermo amministrativo pagando il debito che ne ha originato l’iscrizione; per la sospensione occorre, invece, ottenere la rateizzazione del carico debitorio e pagare almeno la prima rata.

Insomma, il fermo amministrativo viaggia con la moto: chi la acquista, per eredità o versando il corrispettivo al legittimo erede, acquista anche il vincolo amministrativo.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca