indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Chiara Nicolai

La pensione di invalidità, così come l’indennità di accompagnamento, si ritiene abbiano natura di sussidio e siano impignorabili: se il debitore è anche nullatenente, nulla ha da temere da eventuali azioni di riscossione coattiva promosse dal Concessionario.

Tuttavia, per il solo fatto di essere invalido civile non è prevista, dalla normativa vigente, l’esdebitazione: l’invalido civile, in futuro, potrebbe diventare destinatario di una cospicua eredità o vincere al lotto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca