indebitati.it - la comunit√† dei debitori e dei consumatori italiani    
Giovanni Napoletano

Senza aver preso visione del contratto sottoscritto, impossibile formulare un parere legale: l’atto va sottoposto all’attenzione di un avvocato (oppure di un’associazione di consumatori) per verificare se esso sia annullabile, in quanto contenente clausole vessatorie (ad esempio, l’omessa indicazione di una data ultima di consegna) che pongono a carico del consumatore un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi da esso derivanti.

La richiesta di annullamento del contratto, in caso di contenzioso con il professionista venditore, potrebbe dover essere decisa dal giudice.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca