Ludmilla Karadzic

Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento del topic relativo all'intera discussione.

Potrà tornare ad utilizzare le carte appena completato l’iter giudiziale di pignoramento, con la formale presa d’atto di giudice e creditore (emissione del decreto di assegnazione) che nella disponibilità delle carte non c’è sufficiente liquidità per soddisfare il credito azionato e che, dunque, il pignoramento è da considerarsi infruttuoso.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.