Ludmilla Karadzic

Il creditore garantito deve recuperare il credito insoluto: se non riesce a farlo con un’azione esecutiva nei confronti del debitore principale (la società), deve necessariamente rivolgersi al garante con diffida ad adempiere, decreto ingiuntivo, precetto e pignoramento dei ben, non escluso il tentativo di espropriazione della casa, se il garante ne possiede una.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca