Giorgio Valli

Se la persona con disabilità viene ricoverata in un istituto di assistenza, è possibile portare addirittura in deduzione (non in detrazione), nella dichiarazione dei redditi, le spese mediche e paramediche di assistenza specifica che devono risultare dettagliatamente nella documentazione rilasciata dall’istituto.

Naturalmente non sarà possibile detrarre o dedurre le spese di vitto e alloggio, in pratica la retta.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.