Deduzione spese sanitarie sostenute dal disabile durante la permanenza in una RSA privata

Mio zio, disabile con legge 104/1992, verrà ricoverato in una residenza sanitaria assistenziale (RSA) privata e non convenzionata ASL. La parte di costi relativa alle spese sanitarie che andrà a sostenere potranno essere recuperate nel 730 anche se la struttura è privata?

Se la persona con disabilità viene ricoverata in un istituto di assistenza, è possibile portare addirittura in deduzione (non in detrazione), nella dichiarazione dei redditi, le spese mediche e paramediche di assistenza specifica che devono risultare dettagliatamente nella documentazione rilasciata dall’istituto.

Naturalmente non sarà possibile detrarre o dedurre le spese di vitto e alloggio, in pratica la retta.

18 Febbraio 2020 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?