Ludmilla Karadzic

Può rivolgersi al direttore dell’ufficio postale di riferimento (quello dove ha ritirato la carta) per chiedere a lui, in qualità di custode delle somme pignorate, di effettuare il prelievo e la consegna dell’importo bonificato relativamente all’assegno per il nucleo familiare.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.