Ornella De Bellis

Il nuovo creditore procedente, munito di decreto ingiuntivo e precetto rimasto privo di adempimento, potrebbe pignorare l’importo erogato al cedente del quinto (il pensionato) presso la finanziaria cessionaria.

Ma sarebbe difficile per il creditore pignorante conoscere in anticipo le coordinate del terzo (la finanziaria) e coordinarsi per tempo con l’azione esecutiva: piuttosto, potrebbe invece procedere nel pignorare il conto corrente del pensionato debitore dove verrà accreditato l’importo del prestito dietro cessione del quinto.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca