indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    
Paolo Rastelli

L’atto con il quale si chiede l’accesso a documenti amministrativi al fine di verificare se vi sono gli estremi per proporre un’azione nei confronti dell’amministrazione, non vale a costituire in mora l’amministrazione e non è idoneo ad interrompere la prescrizione (Corte di cassazione 10535/2010).

Pertanto, può tranquillamente effettuare accesso agli atti presso l’Agenzia delle Entrate Riscossione chiedendo esibizione e copia delle relate di notifica afferenti le cartelle esattoriali a lei, nel tempo, inviate, la cui notifica si è perfezionata per compiuta giacenza presso l’ufficio postale o l’albo pretorio comunale in occasione di temporanea irreperibilità del destinatario.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Cerca per tag

Altre Info

Cerca