Carla Benvenuto

L’assegno percepito dall’ex coniuge è assimilabile a reddito da lavoro dipendente, e pertanto va dichiarato al fisco con il modello Persone Fisiche, a meno che il percettore non risulti esonerato.

I casi di esonero sono individuati nella tabella che segue:

casi di esonero

E’ importante dichiarare il reddito percepito sia per evitare sanzioni, sia perché il diritto alla reversibilità della pensione, in caso di premorienza dell’ex coniuge beneficiario, si acquisisce solo in presenza di un assegno divorzile.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca