Rosaria Proietti

Le pretese dei suoi due fratelli non hanno alcun supporto normativo: il valore della liquidazione dei gioielli caduti in successione con la morte della sorella nubile vanno divisi, in parti uguali, fra i tre fratelli superstiti. Gli altri due fratelli possono rinunciare all’eredità, facendo spazio, per rappresentanza, ai 4 loro figli: nel qual caso la quota di chi ci scrive resta pari ad 1/3 del valore del patrimonio ereditato, mentre 1/6 del valore complessivo dei gioielli andrebbe a ciascuno dei 4 nipotini.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca