Andrea Ricciardi

L’anno nuovo ha portato con sé molte novità relative alle tasse, una di queste riguarda l’imposta meno amata dagli italiani: il bollo auto o tassa automobilistica.

Per prima cosa è importante sapere quando pagare il bollo.

La tassa deve essere pagata entro l’ultimo giorno del mese successivo alla scadenza.

Il calcolo dell’importo può essere effettuato sulla pagina dedicata del sito dell’Agenzia delle Entrate o su quello dell’Aci.

Il primo cambiamento iniziato già a partire dal 1° gennaio 2020 riguarda la procedura di pagamento, che adesso verrà effettuata tramite il nodo PagoPa, il nuovo sistema messo a punto dall’Agenzia delle Entrate.

Come spiega il governo sul portale ufficiale, si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente oppure attraverso i canali (sia fisici che online) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking, gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5 e presso gli uffici postali.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca