Ludmilla Karadzic

Ci sembrava di averle già risposto qui, inutilmente (per nostra colpa di sicuro) ma non siamo stati in grado, purtroppo, di fare meglio.

Abbiamo cercato di spiegarle che lei può escutere suo marito pignorando il suo stipendio, il suo conto corrente, ma non può impedire ai creditori di revocare la donazione ed espropriare (o ipotecare) un bene che è di proprietà della donataria, anche se quest’ultima è creditrice, ex surrogazione legale, del donante.

Ci spiace per la situazione in cui versa, abbiamo simpatia per lei come per tutti i debitori in difficoltà, ma se riteniamo (anche a torto) che la risposta fornita sia quella corretta, non possiamo cambiarla per la simpatia che proviamo verso il lettore che ci propone il quesito.

Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca