Risponde del reato di omesso versamento IVA il liquidatore di srl entrato in carica prima della scadenza dei termini di pagamento

In tema di omesso versamento dell'IVA da parte di una società a responsabilità limitata, versa quantomeno in dolo eventuale il soggetto che, subentrando ad altri dopo la dichiarazione di imposta e prima della scadenza del versamento, abbia assunto la carica di liquidatore, senza aver compiuto il previo controllo, di natura puramente documentale, sugli ultimi adempimenti fiscali.

Va infatti considerato che colui che assume la carica di liquidatore si espone volontariamente a tutte le conseguenze che possono derivare da pregresse inadempienze. Nel caso in esame, non si verteva in materia di debito verso l'erario particolarmente remoto, occulto o di difficile accertamento poiché si trattava dell'IVA dovuta sulla base dell'ultima dichiarazione e quindi era sufficiente, prima di assumere la carica di liquidatore di chiedere in visione la dichiarazione e l'attestato di versamento all'erario dell'’IVA a debito per adempire nel termine stabilito al pagamento dell'obbligazione tributaria.

Peraltro, il reato di omesso versamento dell'imposta sul valore aggiunto, entrato in vigore nel 2006, che punisce il mancato adempimento dell'obbligazione tributaria entro la scadenza del termine per il versamento dell'acconto relativo al periodo di imposta dell'anno successivo, è applicabile anche alle omissioni dei versamenti relativi all'anno 2005, senza che ciò comporti violazione del principio di irretroattività della norma penale.

Questo l'orientamento dei giudici della Corte di cassazione emerso dalla lettura della sentenza 38687/14.

10 ottobre 2014 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su risponde del reato di omesso versamento iva il liquidatore di srl entrato in carica prima della scadenza dei termini di pagamento. Clicca qui.

Stai leggendo Risponde del reato di omesso versamento IVA il liquidatore di srl entrato in carica prima della scadenza dei termini di pagamento Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 10 ottobre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria impresa e debiti tributari Inserito nella sezione debiti ed imprese del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca