Indice del post l'azienda non ha lavoro e mio marito fa dei trasporti occasionali

Siamo marito e moglie in comunione dei beni e titolari di una piccola azienda di trasporti Snc, la nostra azienda non ha più lavoro stabile da gennaio 2011 e mio marito fa dei trasporti occasionali per poter almeno dar da mangiare ai nostri 3 figli. Fino al 2010 abbiamo lavorato regolarmente e per questo avevamo chiesto un mutuo per poter pagare la costruzione di un magazzino che oltretutto non possiamo vendere perchè si trova in un area PIP. Abbiamo altri 2 prestiti personali e 2 finanziamenti, delle auto aziendali (che ora hanno le ganasce fiscali)... Avevamo un appartamento ma [ ... leggi tutto » ]

Dica a suo marito di stare sereno e di non drammatizzare: se fosse vero quello che lui afferma, più della metà degli italiani sarebbero già in galera, a cominciare da me. I figli stanno bene dove stanno, cioè con i propri genitori, anche se hanno debiti. Nessun giudice si sognerebbe mai di sottrarli alla famiglia a causa dei debiti. Cominci a non pagare più nulla, tanto non serve nelle condizioni in cui vi trovate. Forse avreste dovuto iniziare tempo fa, quando la casa poteva essere venduta, anche con il mutuo prima del pignoramento. Questa è una lotta per la [ ... leggi tutto » ]

9 ottobre 2012 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Inutile vendere casa al marito per sfuggire al debito
Disfarsi in extremis della proprieta` del bene fingendosi incapiente, non e` un rimedio valido che salva da quanto dovuto a Equitalia per non aver pagato la cartella esattoriale notificata. L'agente della riscossione, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del Dpr 602/1973, può mettere in pratica ogni azione cautelare e conservativa ...
Cessione d'azienda e di ramo d'azienda - Dei debiti risponde l'acquirente o l'alienante?
La regola generale prevede che nel trasferimento dell'azienda i creditori aziendali possono contare sulla responsabilità sia dell'alienante che dell'acquirente, entrambi obbligati in solido. La previsione della solidarietà dell'acquirente dell'azienda nella obbligazione relativa al pagamento dei debiti dell'azienda ceduta è posta a tutela dei creditori, e non dell'alienante: sicché, essa non ...
Panoramica sull'asta immobiliare giudiziaria » Consigli ed avvertenze
Dopo i recenti articoli esplicativi, ecco una panoramica completa ed esaustiva sulla pratica dell'asta immobiliare. Chiarimenti, consigli ed avvertenze. Immobile all'asta aggiudicato e intestazione ad altra persona Partiamo col dire che una volta aggiudicato l'immobile all'asta, non è possibile farlo intestare ad altra persona nel decreto di trasferimento del giudice. ...
Al marito obbligato non basta corrispondere l'assegno di mantenimento - deve pagare anche le rate del mutuo della casa assegnata alla moglie separata
Il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare prevede la punibilità di chiunque faccia mancare i mezzi di sussistenza ai figli minori o al coniuge, ancorché legalmente separato non per sua colpa. Tra i mezzi di sussistenza va ricompreso anche l'alloggio familiare, e quindi si rende responsabile del reato ...
Mutuo cointestato separazione e accollo non liberatorio - il coniuge diventato debitore unico non può chiedere modifiche contrattuali
Il caso si riferisce ad una coppia di coniugi cointestatari di mutuo ipotecario laddove, nella sentenza di omologa della separazione consensuale si legge che ... resta a carico del marito l'onere relativo al pagamento della rata del mutuo. Il marito che, in forza dell'accordo di separazione, era divenuto "debitore unico" ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post l'azienda non ha lavoro e mio marito fa dei trasporti occasionali. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post L'azienda non ha lavoro e mio marito fa dei trasporti occasionali Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 9 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti