Equitalia » Chi ha pendenze tributarie non riceverà pagamenti dalla pubblica amministrazione per importi superiori a cinquemila euro

Compensazione forzata: la Pubblica Amministrazione (PA), in debito per importi superiori a 5 mila euro, prima di pagare, deve interrogare Equitalia.

I soggetti pubblici, ovvero le pubbliche Amministrazioni e società a totale partecipazione pubblica, prima di effettuare un pagamento di importo superiore a 5.000 euro, devono procedere alla verifica di eventuali inadempienze tributarie da parte del soggetto beneficiario del pagamento stesso.

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su equitalia » chi ha pendenze tributarie non riceverà pagamenti dalla pubblica amministrazione per importi superiori a cinquemila euro. Clicca qui.

Stai leggendo Equitalia » Chi ha pendenze tributarie non riceverà pagamenti dalla pubblica amministrazione per importi superiori a cinquemila euro Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 1 aprile 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 8 ottobre 2018 Classificato nella categoria compensazione della cartella esattoriale Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)
  • Anonimo 24 aprile 2019 at 13:21

    Sono l’ amministratore di una S.r.l., c’è arrivata comunicazione da parte della pubblica amministrazione per il blocco dei pagamenti visto che risulta una pendenza all’Agenzia delle Entrate per una cartella non pagata inferiore a 5.000,00, la cartella di cui parla Agenzia delle Entrate non è stata pagata perché c’era la richiesta per lo sgravio, sgravio accettato dall’Agenzia. In questo caso la PA è tenuta al blocco dei pagamenti ? L’impresa deve pagare la cartella con lo sgravio nonostante c’è questo blocco?

    • Simone di Saintjust 24 aprile 2019 at 14:05

      Probabilmente lo sgravio è solo parziale: se invece lo sgravio è totale bisogna farlo presente ad Agenzia delle Entrate Riscossione alla quale, non sarebbe la prima volta, la Pubblica Amministrazione creditrice ancora non ha comunicato di aver concesso uno sgravio relativo al debito della srl.

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca